Perchè costituire l’Associazione

Continuano i preparativi per lo sviluppo dell’AZIONE LEGALE CONTRO ENASARCO, cosiddetta Class Action Enasarco.

Premesso che:

abbiamo potuto creare il fondo cassa e ringrazio chi ha contribuito senza i quali non avremmo neanche creato e pubblicato questo sito.

Se credete che sia valido, chiaro nella sua mission e condivisibile ISCRIVETEVI per restare aggiornati).

A questo punto il passo successivo è creare una associazione senza fini di lucro, che permetterebbe di affrontare ogni evento come soggetto giuridico ben definito.

Molti Agenti hanno proposto di scendere in piazza e fare cortei, sicuramente non è una cattiva idea anche perché per mia memoria non ho mai visto in piazza gli agenti di commercio.

E’ bene che prima di fare ogni attività la si gestisca in modo ben organizzato e ben chiaro in particolar modo negli aspetti di Comunicazione che non devono assolutamente rendere una immagine che collega le attività a gruppi di contestatori disorganizzati.

Per fare breccia è necessario non creare dubbi e confusione, per essere chiari ed impeccabili il linguaggio di ognuno dei colleghi iscritti e partecipanti ad una contestazione sia studiato preventivamente e quindi un linguaggio che faccia riferimento a delle rivendicazioni comuni, con slogan comuni. Non possiamo permetterci di parlare ognuno con la propria testa e modalità creando una scia di incertezze e quindi di indecisione, in particolar modo quando il muro da abbattere è molto alto e strutturato come appunto quello che Enasarco rappresenta per noi.

Essere quattro gatti che vengono filmati per strada con bandiere e striscioni sicuramente scuoterebbe la sensibilità dei colleghi, che non saprebbero neanche come contattarci qualora non fossimo costituiti in associazione.
Detto ciò, Vi prego di meditare bene su quante probabilità in più avremmo se invece avessimo costituito l’associazione, scendendo in piazza i colleghi che verrebbero a conoscenza del nostro progetto attraverso i media appurerebbero visitando questo sito come ci siamo organizzati noi agenti autonomi. Avrebbero la netta sensazione di una ufficialità formale e di merito.

Se poi ci aggiungiamo che con una quota molto molto accessibile ci si può iscrivere, allargare la base dei sostenitori molto velocemente sarebbero molto più semplice, creando quindi una condizione utile in particolar modo per:

Continuare le campagne di Web Marketing (newsletter) e Mediatiche (annunci su testate giornalistiche) per crescere esponenzialmente.

Avere una numerica sempre più elevata (proporzionalmente alle disponibilità di cassa e conseguenti investimenti pubblicitari: Adwords, DEM, Annunci su Giornali, Video Clip, ecc.) della quale il legislatore dovrà tener conto quando gli perverranno sotto gli occhi gli atti della nostra azione legale contro Enasarco.

Spero che sia chiara a tutti la ragione della mia insistenza

E spero di ricevere su info@agentiautonomi.it richieste di poter leggere la Bozza dell’Atto costitutivo e dello Statuto.

Cordialità